I bambini e l’entropia

27 ottobre 2009 Commenti chiusi

Sto osservando il caos che, come ogni sera, mia figlia ha creato distribuendo in maniera caotica tutto ciò che si ritrova fra le mani – giocattoli, cuscini, riviste, coperte e così via… Il pavimento del salotto ha l’aspetto di un dopobomba. Ogni sforzo profuso per tenere questa stanza in ordine si disintegra fra le mani di Elena, che ha l’effetto di una forza primordiale della natura. Osservandola sono giunto ad una conclusione importante.

Ho una figlia ad elevato livello d’entropia.

Share
Categorie:penso troppo Tag:

Adorate il cioccolato? Ditelo al mondo!

18 ottobre 2009 Commenti chiusi

www.thechocolatereview.net  è IL sito di recensioni del cioccolato: un gruppo di blogger ghiotti e criticoni hanno messo in piedi un database di recensioni di ogni genere di cioccolato da supermercato e non che si trovi in giro per l’Europa che, grazie alla globalizzazione, si trova spesso anche dalle nostre parti.

Il punto di riferimento di chiunque desideri sapere cosa ne pensano altri della sua tavoletta preferita, oppure informarsi per fare una scelta consapevole alla prossima visita allo scaffale delle caramelle e cioccolate varie al supermercato di fiducia. 

Voto (0-10): 7 Ottima idea, mancano però ancora parecchi tipi di cioccolata – le barrette Kinder per esempio dove sono?!?

Share
Categorie:la sete vien mangiando Tag:

Lindt Excellence Orange Intense

14 ottobre 2009 Commenti chiusi

Per una volta recensisco un prodotto da supermercato, nel senso migliore del termine: lo trovi in molti supermercati ed è eccellente.

La Lindt è conosciuta per il suo buon cioccolato, e non ho bisogno di farle pubblicità: questa volta però si è superata. La Excellence orange intense è una vera delizia per il palato! Fondente, con pezzettini di scorza d’arancia e scagliette morbide di mandorla, ed un sapore delicato, di grande classe e personalità: non me ne abbiano gli oltranzisti della cioccolata artigianale da pasticceria, ma qui si raggiungono livelli di vera eccellenza. Una bontà alla portata di tutti, costa sicuramente più delle altre tavolette sui ripiani del vostro supermercato, ma si gusta a pezzettini davvero piccoli ed è una di quelle piccole spese superflue che si fanno perdonare più volentieri.

Voto (0-10): 10 

Lindt Excellence orange intense

Share
Categorie:la sete vien mangiando Tag:

il genio di Roberto Benigni

10 ottobre 2009 Commenti chiusi

"Io sono il più grande comico degli ultimi 150 anni, sfido chiunque a negarlo. Sono il più grande e vedrete di che pasta sono fatto".

"Gesù Cristo è la seconda persona più perseguitata di tutti i tempi, che non era neanche stato eletto da popolo".

 

Roberto Benigni,  Terni, sabato 10 ottobre 2009

 

 

Di fronte alla genialità di queste battute che dire? Chapeau.

Voto (0-10): 10

Share
Categorie:musica e spettacolo Tag:

Il guastafeste

9 ottobre 2009 Commenti chiusi

Molotov

Leggo sbalordito dall’ANSA di stamattina: 

Festa rumorosa: lancia molotov su casa vicini
Glasgow, cinquantenne condannato a due anni di reclusione

"James Howat-Hurst, 49enne scozzese, é stato condannato a due anni di reclusione per aver fatto irruzione nella casa dei vicini – elegante palazzina nei sobborghi di Glasgow – armato con un fucile ad aria compressa e una bomba molotov. Dietro di lui la moglie Sanda, che brandiva un pistola. Clarissa, 17 anni, stava dando una festa per l’ultimo dell’anno e scoccata la mezzanotte sono partiti i tradizionali fuochi d’artificio. Contemporaneamente sono saltati i nervi ai coniugi Howat-Hurst – che, si sono difesi, volevano guardare la televisione. La motivazione è stata però considerata troppo debole dalla corte scozzese. Che ha definito la reazione della coppia come una "straordinaria perdita di autocontrollo". "

A parte la leggera esagerazione nella reazione di questa mite coppia di scozzesi, mi viene da considerare che tutti noi, almeno una volta nella vita, abbiamo dovuto sopportare una festa dei vicini troppo rumorosa… il "troppo" sembra riferirsi alla festa, ma in realtà di solito sotto c’è una lunga storia di progressivo logoramento di nervi, di antipatie profonde, o semplicemente di giramenti di balle che non hanno nulla a che vedere con i vicini di casa.

Confessiamolo: a chi non è mai capitato di sognare di tirare una cannonata sulla fonte del disturbo al nostro sonno?

Share
Categorie:penso troppo Tag:

Berlusconi ? morto

15 settembre 2009 Commenti chiusi

Share
Categorie:penso troppo Tag:

Ferrara Buskers 2009 – Gli Idraulici del Suono

10 settembre 2009 Commenti chiusi
Nem bírtam ki ugrálás nélkül… 🙂  [è ungherese, vuol dire più o meno "Non potevo stare in piedi senza saltare"]
 
Sugli Idraulici del Suono non mi esprimo, ma il pubblico ha meritato un bel 10 e lode!
Share
Categorie:musica e spettacolo Tag:

Cattocomunisti

7 settembre 2009 Commenti chiusi

Il povero blogger si trova sempre in ritardo sul chi-litiga-con-chi della politica italiana… e disorientato sul significato delle parole.

L’ultimo insulto a chi insulta il Presidente del Consiglio è "CATTOCOMUNISTA". 

Wikipedia include la voce "Cattocomunismo". L’ho letto, e ho capito che non è la stessa cosa che "Cattosocialista"… non molto di più però. Allora proviamo a fare un ragionamento logico. I comunisti dicevano che si doveva condividere tutto. Mi pare lo dicesse anche un certo Gesù. I comunisti dicevano che si doveva contribuire tutti alla costruzione di un futuro migliore. Con parole sue lo diceva anche quel tale Gesù. I comunisti dicevano che non è importante il singolo, ma il bene della nazione. Sempre quel tale Gesù diceva che è importante fare il bene del prossimo, della comunità.

Per arrivare ad una conclusione, Gesù fu il primo cattocomunista. Non capisco allora dove sia l’insulto: forse il Presidente del Consiglio vuole dirci, con parole sue, che Gesù è fra noi? Magari una volta tanto ha ragione.

Gesù, il primo cattocomunista

Share
Categorie:penso troppo Tag:

Jyothi Raj e l’India

8 agosto 2009 Commenti chiusi

 

Questo ragazzo prodigioso si chiama Jyothi Raj, indiano… sarà che sono appena tornato dall’India e che molto poco in questo Paese sembra impossibile, ma le sue prodezze non mi sorpendono affatto – così come i rischi che si prende. Il buddismo ha un grosso vantaggio sulle religioni del Libro: ti da una ragionevole certezza di reincarnarti dopo la morte, quindi qualche rischio si può anche prendere!

Share
Categorie:diario di viaggio Tag:

a volte il web…

2 agosto 2009 Commenti chiusi

a volte il web ti da’ risposte che non esistono.

Informazioni che non quadrano… e pure sorprendenti!

Oggi ho scoperto che ROBOBLOGGO è un ristorante a Monte Roberto, Marche… o almeno è quel che mi ha detto il sito www.risposteatutto.com! Un discreto colpo alla credibilità del servizio, secondo me.

Ecco la pagina di ricerca… e dichiara pure che le informazioni vengono dai Servizi Turismo e Attività Ricettiva ed Informatica della Regione Marche. Mah…

 

Share
Categorie:penso troppo Tag: