Archivio

Archivio autore

Il blog che non può dormire in pace

7 agosto 2017 Commenti chiusi

robobloggo.com è uno dei milioni di blog messi a dormire (il più delle volte per sempre) da facebook, google+, instagram e via dicendo.
Non è un requiem ma una semplice, realistica constatazione.

Eppure un blog che dorme è tormentato dagli incubi.
Dopo un anno che non entravo in queste pacifiche pagine scopro che era stato invaso da post alieni, scritti da qualche bit-pirata che lancia scrupolosi automi in cerca di indifesi siti in coma profondo…
Vabbè, me lo dovevo aspettare… ho cancellato i post iperspammosi e ho aggiornato tutti i plugin nonchè wordpress… vediamo se questo basta.

Nel cybermondo virtuale quel che è tuo non è più tuo se non lo presidi e difendi, una piccola lezione di come va il mondo!

Share

Homemade Horror

31 ottobre 2014 Commenti chiusi
Homemade Horror!

Homemade Horror!

Share
Categorie:creatina Tag:

Birra “Alpen Scura”

24 agosto 2014 Commenti chiusi

E’ molto tempo che non recensisco una birra. Di solito segnalo quelle che veramente mi hanno colpito per carattere o bontà, ma oggi mi trovo a dare una stroncatura solenne alla “Alpen Scura”. OK, l’ho comprata in offerta a 50 centesimi di euro a bottiglia a 0,50 l e non mi aspettavo chissà cosa, ma finora non mi era mai capitata una birra che sapesse di segatura bruciata e mi facesse venire le bolle sulla lingua.
Spesso le birre scure un po’ così sono troppo dolci o troppo luppolate. In questo caso il luppolo dev’essere stato troppo e pure cattivo!
Per rendere l’idea forse immaginate una Heineken in cui abbiate lasciato in infusione per un mese della corteccia di noce… si ecco, ci siamo – no anzi ecco finalmente la not giusta: immaginate una bustina di té nero lasciato in infusione e dimenticato per tutta la notte. Mescolate il risultato con della birra bionda.
conclusione: non vale nemmeno i 50 centesimi a bottiglia che ho pagato.

Dati di targa:
Alpen Scura
5,3% alc.vol.
prodotta da
Birra Castello S.p.A.
S. Giorgio di Nogaro (UD)

Voto (0-10): 3

Share
Categorie:penso troppo Tag:

Le stelle sono tante, milioni di milioni…

4 agosto 2014 Commenti chiusi

E’ talmente piena l’aria di odor di fritto, anzi, è proprio l’aria che frigge all’impazzata rilasciando uno strano odore di stantìo… eh già si sta discutendo la riforma del Senato, la legge elettorale, e si sente un gran vociare da parte di oppositori tanto clamorosi quanto inefficaci.

Proprio oggi ho letto il commento di un lettore a proposito del Movimento 5 Stelle:

…il “popolo” è come una gomma da masticare. La bocca di certa gente lo dilata e lo restringe, lo gonfia e lo riappallottola a piacere….qualcuno ci fa pure degli scoppi. Alla fine, ma solo dopo molto tempo, lo sputano per terra e ce lo spiaccicano. Insomma, come avrà capito, il grado d’importanza dell’ argomento “popolo” è dato dal punto in cui è arrivata la masticazione…

di: Punturinedispillo, scritto il 4 agosto 2014 alle ore 17:51

Magistrale! E riferibile tranquillamente ad ogni capopopolo che si rispetti: sottoscrivo interamente.

Fonte: Il Corriere della Sera: Riforme, aboliti senatori a vita e indennità, M5S esce dall’Aula

Share
Categorie:...e non mi piace Tag:

No foul play Brazil

6 giugno 2014 Commenti chiusi

Faccio mio l’appello di Amnesty International al governo brasiliano perché non ricorra alla violenza per reprimere le proteste per la corruzione, gli sprechi e l’ingiustizia sociale non affrontata in occasione del campionato del mondo di calcio che inzia fra pochi giorni.

No foul play Brazil - Amnesty International

No foul play Brazil – Amnesty International

Share
Categorie:...e non mi piace Tag:

A volte sparare sulla croce rossa si deve

31 maggio 2014 Commenti chiusi
Il Sole 24 Ore, venerdi 30 maggio 2014 : Alitalia, in arrivo la lettera di Etihad con il via libera all'intesa

Il Sole 24 Ore, venerdi 30 maggio 2014 : Alitalia, in arrivo la lettera di Etihad con il via libera all’intesa

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


 

Ecco i commenti dei lettori:

Il Sole 24 Ore, venerdi 30 maggio 2014 : i commenti dei lettori

Il Sole 24 Ore, venerdi 30 maggio 2014 : i commenti dei lettoriNoi italiani dobbiamo ringraziare il sig. Berlusconi per avere buttato al vento oltre 5 anni , diversi miliardi di €uro , e inoltre alla schiera di imprenditori ” patrioti ” che si sono impegnati a questa stupida e inutile sfida . Risultato finale , Alitalia invece di finire in mani francesi , quindi comunitarie , finisce in mani arabe , alla faccia della lega . Per raggiungere questo risultato si sono calpestate leggi e regolamenti , ignorando obbligazionisti e azionisti .

Candido1942, 30 maggio 2014 14.48.53

Morale: anche questa volta (come per l’IMU, diventata TASI a costi maggiorati) l’ex cav. Silvio ha solo scaricato una barca di miliardi di euro sulla collettività senza risolvere niente. Attendiamo il prossimo regalino a breve.

max.stroscio, 30 maggio 2014 14.42.32

 


Com’è brutto avere ragione e doversi tenere le bastonate. Sono anni che sostengo esattamente quanto scrivono questi lettori del Sole 24 Ore (noto quotidiano comunista). silvio Berlusconi comprò i voti degli italiani nel 2008 usando… i soldi degli italiani – mica i suoi. Il risultato fu solo quello di ritardare l’inevitabile, cioè la vera cessione in mani straniere dell’Alitalia, e la bufera finanziaria sull’Italia, in parte frutto dell’immobilismo del centro-destra fra il 2008 ed il 2010. Un colpo da maestro in nome della difesa assoluta del proprio potere personale insomma.

Nella pagina di Wikipedia in inglese su Alitalia si legge :

A USA diplomatic cable disclosed in 2011 summarised the operation as follows: “Under the guise of a rather quaint (and distinctly un-EU) desire to maintain the Italian-ness of the company, a group of wealthy Berlusconi cronies was enticed into taking over the healthy portions of Alitalia, leaving its debts to the Italian taxpayers. The rules of bankruptcy were changed in the middle of the game to meet the government’s needs. Berlusconi pulled this one off, but his involvement probably cost the Italian taxpayers a lot of money.”

Ora mi si potrà contestare che acqua passata non macina grano, che ormai Berlusconi è stato punito dalle urne, che non ha senso continuare una polemica ormai vecchia e sterile… sarà pure vero ma faccio due semplici considerazioni. La prima è che il passato va ricordato per evitare di ripetere lo stesso errore due volte. La seconda è le legnate fiscali le stiamo ancora prendendo… grazie Silvio, grazie di cuore.

Share
Categorie:...e non mi piace Tag:

BalconyTV Seoul: Who Who

27 maggio 2014 Commenti chiusi

Questo gruppo è talmente anni ’70 che mi ha flashato di brutto! Suonano benissimo questi Who Who, hanno una vena talmente progressive che è possibile perdonargli la vena di autoindulgente sovrarrangiamento, il groove è potente e ci metto quel che volete che dal vivo fanno ballare tutti.

La precisione maniacale di arrangiamenti, suoni, stacchi, passaggi e coretti è coreana al 100%, riuscendo ad essere persino un pelino robotica… ma gli perdono tutto!

Bravissimi, poi bisogna che il genere piaccia, il che non è scontato.

Voto (0-10): 9

 

Share
Categorie:musica e spettacolo Tag:

Bada Bim Bum Band

5 maggio 2014 Commenti chiusi

Il 1 maggio a Montecchio Maggiore (VI) c’è una gran festa ai due castelli di Giulietta e di Romeo, tutti vestiti in improbabili vesti tardo medievali, con sbandieratori e tamburi, bancarelle di artigiani e maghe che leggono i tarocchi, falconieri, venditori di temibili armi di legno e di plastica, e il concorso all’elezione della Giulietta e del Romeo dell’anno… beh, di tutto per piacere a tutti, grandi e piccini.

Anche a quelli che queste feste pseudo-storiche non le apprezzano l’evento può riservare qualche bella sorpresa. Io ho scoperto la Bada Bim Bum Band, una banda di sax e tamburi che da Empoli scorrazza per mezza Europa devo dire con risultati veramente entusiasmanti. I musicisti sono bravi, gli arrangiamenti proprio belli, ma la ciliegina sulla torta sono le coreografie: un vero spettacolo di musica e teatro di strada, bello, bello, bello!

Voto: 0-10: 10

Share
Categorie:musica e spettacolo Tag:

Gli Idraulici del Suono a Balcony TV Schio

1 maggio 2014 Commenti chiusi

Gli Idraulici del Suono hanno composto questa canzone, “Camper al plutonio (Guča)” per l’occasione della registrazione a Balcony TV Schio. Si tratta del racconto di un giovane e improbabile spagnolo che parte da (si dice) Valencia con il suo disastrato camper per andare a Guča in Serbia al famoso festival di musica balcanica per ritrovare una ragazza, senza nemmeno sapere se lì la ritroverà…

 

Share

From Bump to Buzz

12 aprile 2014 Commenti chiusi

Quando ho visto questo video mi sono emozionato, lo confesso. Fa parte dell’essere io stesso due volte padre e probabilmente un inconfessato sentimentalone, ma la gioia e l’amore che esprime sono espresse in maniera talmente naturale e diretta che non può non toccare il cuore.

Non sapevo chi fosse il cantante, ho scoperto solo stasera che si tratta di Tom Fletcher, cantante del gruppo inglese McFly. Che io ormai irrimediabilmente in mezz’età non conosco… però pare abbiano vinto il Brits Award e che abbiano rubato ai Beatles la corona del gruppo più giovane ad aver avuto l’album di debutto primo in classifica. Indagherò, non posso vivere ignaro di cotal meraviglia musicale!

Share