Home > diario di viaggio > Jyothi Raj e l’India

Jyothi Raj e l’India

8 agosto 2009

 

Questo ragazzo prodigioso si chiama Jyothi Raj, indiano… sarà che sono appena tornato dall’India e che molto poco in questo Paese sembra impossibile, ma le sue prodezze non mi sorpendono affatto – così come i rischi che si prende. Il buddismo ha un grosso vantaggio sulle religioni del Libro: ti da una ragionevole certezza di reincarnarti dopo la morte, quindi qualche rischio si può anche prendere!

Share
Categorie:diario di viaggio Tag:
I commenti sono chiusi.