Home > ...e non mi piace > Falso come giuda!

Falso come giuda!

30 settembre 2005

L’altro eri in un bar mi hanno dato il resto in moneta. Ho l’abitudine di guardare bene alle monete che mi capitano in mano, data la mia mania collezionistica, e ho notato qualcosa che non mi convinceva: questi 2 euro.

<%image(2euroStrani20050928.jpg|452|218|Farlocchi?)%>


Dopo aver postato la foto in www.lamoneta.it, un eccellente forum numismatico, ho avuto conferma dagli esperti che si trattava di un falso!

Motivi:

1. conio “fiacco” (non delineato bene come una moneta normale);

2. alla calamita il centro dorato non ? magnetico, mentre il bordo si (tutte le monete da 2 euro hanno il centro magnetico e quello esterno no);

3. la presenza di stelle sulla faccia “europea”!

<%image(dettaglio farlocco.jpg|300|381|Stelle?!?)%>

Attenzione ragazzi, non ? la prima 2 euro falsa che c’? in giro: nello stesso forum ne era stata segnalata un’altra appena qualche giorno prima. In teoria chi si accorge di avere un falso lo deve consegnare alla Banca d’Italia per distruzione (e non gli danno niente indietro, ovviamente!). Girando un po’ ho scoperto che di false ce ne sono anche da 1 euro, 50, 20 e 10 centesimi!!!

Conclusione: ATTENZIONE ALLE MONETINE CHE ACCETTATE DI RESTO!!

Share
Categorie:...e non mi piace Tag:
  1. Nicola
    30 settembre 2005 a 9:04 | #1

    ATT.NE quello che segue NON un comportamento etico, per…

    Nelle macchinetta del caff funziona? Si insomma peso e dimensioni sono corrette?

  2. Nicola
    30 settembre 2005 a 9:05 | #2

    PS potrei sapere (anche in PVT) di che locale si tratta? Sai ho un negozio pure io e non vorrei mai…

  3. 30 settembre 2005 a 9:15 | #3

    Non riveler il nome del locale in cui ho ricevuto in resto la moneta, non sarebbe corretto visto che probabilmente nemmeno loro se n’erano accorti. E’ pi? importante stare attenti al resto e rifiutare monete sospette o evidentemente farlocche.

    In quanto alle macchinette… beh, che dire?

  4. 30 settembre 2005 a 9:28 | #4

    che dire…. sono monete che cmq stan facendo la loro funzione.
    Facendo i pratici direi che il resto che hai ricevuto sono 2 euro, questi 2 euro hanno valore di 2 euro. E per questo andrebbero usati come 2 euro, visto che le banche non restituiscono il loro valore in moneta vera…. etica?… le banche hanno etica?

  5. 30 settembre 2005 a 9:39 | #5

    Il concetto diverso: la legge impone alla Banca d’Italia di ritirare i falsi e distruggerli, e non risarcire chi li presenta. Il motivo ovvio: un comportamento diverso sarebbe un incentivo alla produzione di soldi falsi. Lo Stato ha il monopolio della produzione di valuta, e produrre o spacciare soldi falsi un reato penale. E’ chiaro che non si finisce in carcere per aver incosapevolmente pagato qualcosa con un falso, ma chiunque libero di rifiutare un pagamento effettuato con soldi non autentici. Per questo motivo (giusto o ingiusto che sia) necessario tenere gli occhi bene aperti, che i falsi ci sono e circolano in abbondanza. Uomo avvisato…

  6. 30 settembre 2005 a 11:53 | #6

    no fa na piega neanche il tuo ragionamento effettivamente…. ma dubito che la signora di mezza et che va al mercato stia l a verificare moneta per moneta se ha dei falsi o no.. si dovrebbe portare dietro il lentino ed avere le basi tecniche per riconoscere il falso….

  7. Barilla
    30 settembre 2005 a 21:32 | #7

    Ecco che arrivano i comunisti che non fanno altro che criticare tutto. Facci un piacere, d che colpa dell’innominabile supremo che finiamo ‘sta polemica!

  8. 30 settembre 2005 a 21:49 | #8

    Bentornato carissimo Barilla!
    Certo che si tratta di politica. Tutto politica!

  9. Nicola
    3 ottobre 2005 a 9:58 | #9

    gigi scrive:
    che la signora di mezza et che va al mercato stia l a verificare moneta per moneta se ha dei falsi o no.. si dovrebbe portare dietro il lentino ed avere le basi tecniche per riconoscere il falso….
    ma solo la vecchietta?
    si insomma la moneta una cosa che odio profondamente quindi quando mi danno il resto apro la manina tipo secchiello e zurp tutto in tasca…

    si insomma so che un brutto vizio per…

    per il discorso banca rob ha perfettamente ragione (ecco perch chiedevo delle macchinette del caff) 🙂

  10. jlive
    4 novembre 2005 a 15:52 | #10

    naturalmente ho subito aperto il portamonete e controllato cosa avevo in tasca:
    1 sola moneta da 2 euro, che NON ha nemmeno Leonardo ma il mappamondo con sopra scritto World Food Program, e soprattutto UNA BELLA CORONCINA di stelline tutt’intorno (in 3 gruppi da 4) !!!

    vedro’ come riciclarle a qualcuno…

    a parte gli scherzi, dobbiamo girare con la calamita o ci sono altri sistemi piu’ semplici ?

  11. 4 novembre 2005 a 19:57 | #11

    Quella con scritto World Food Program falsa, ma io sono buono e te la compro per 10 cent (ihihihihih!).
    Altri metodi che non siano la calamita? Guardare il bordo per esempio (2 – stella – 2 rovescio – stella – 2… per gli euro italiani) e fare attenzione ad un aspetto generalmente "strano".

  12. dori
    3 maggio 2008 a 10:41 | #12

    uffi, a me sono capitate ben 2 monete da 2 euro false!!!! ma scusate, se per me hanno un valore (me le hanno date come resto) perch? non posso farle girare? non ? giusto falsificare, ma altrimenti ci perdo solo io

  13. nello
    16 settembre 2008 a 2:42 | #13

    a me in passato ho fatto un prelievo ad uno sportello di una banca.facendo compere mi hanno detto che 100E erano falsi.in merito a questo potresti indicarmi cosa avrei potuto fare ecosa posso fare?saluti

I commenti sono chiusi.