Home > creatina > Un anno di robobloggo

Un anno di robobloggo

10 marzo 2005

Un anno ? gi? volato via, chiss? dove se ne sar? pure andato – ci deve essere da qualche parte un cimitero del tempo fuggito.
Che bilancio traggo da un anno di blog?


<%image(usage2004.jpg|512|256|[immagine statistiche di blog])%>

Innanzitutto ho imparato che scrivere con costanza, cercare sempre spunti ed argomenti nuovi, presentare qualcosa di nuovo ogni giorno non ? facile. All’inizio gli argomenti ti si accavallano fra le dita, hai tanta di quella roba da dire! Poi la piena passa, e diventa pi? difficile trovare la notizia divertente, l’argomento interessante, l’immagine sorprendente… soprattutto non ? facile evitare la banalit?, cosa che temo non mi sia sempre riuscita. S’impara a guardasi attorno, ad ascoltare, a leggere come un cacciatore pronto a cogliere ogni traccia da seguire. E quante se ne perdono!

Poi ci sono le avversit?. Durante quest’anno il sito ? stato attaccato da hackers una volta, ed ? sottoposto ad un bombardamento costante da parte degli spammers: sono dovuto correre ai ripari con filtri che facessero “rimbalzare” i commenti non desiderati – quelli che ti rimandano a siti pornacchiosi o per giocatori d’azzardo per intenderci. Figuratevi che il filtro automatico ? arrivato a bloccare fino a 150 commenti spam al giorno!
Purtroppo capita ancora invece che fra i link “arrivano da” appaia qualche indirizzo spam, non ho ancora trovato il modo di tenerli lontani…

E’ piacevole vedere crescere mese dopo mese i numeri di coloro che visitano il sito, ? la misura indiretta del gradimento del sito stesso. I numeri per? possono ingannare, quindi bisogna saperli leggere ed interpretare. Ho calcolato che circa il 30% delle visite provenga da web-crawlers, vale a dire da programmi che scovano ed analizzano i contenuti di tutti i siti nella rete. Per intenderci, se su Google si trova il riferimento ad una pagina su robobloggo, ? solo perch? Google stesso ha visitato quella pagina. E lo fa regolarmente per assicurarsi che non sia cambiata, o che esista ancora.

Insomma, ho imparato alcune cosuccie su come funziona internet: ne so probabilmente solo marginalmente pi? di prima, ma ? gi? qualcosa. Intanto grazie a chi ha avuto la pazienza di seguire fino a qui i miei vaneggiamenti elettronici!

P.S.: ringrazio anche expiria.com per tutto l’impagabile supporto tecnico ricevuto!

Share
Categorie:creatina Tag:
  1. Skop
    10 marzo 2005 a 15:00 | #1

    Brao! Comlipmenit!

  2. Lidia
    10 marzo 2005 a 17:05 | #2

    …e pensa come vivranno i giornalisti di professione che gli spunti creativi e le notizie interessanti le devono trovare per forza ogni giorno!! Pur essendo per te questo blog solo una forma di svago (possiamo dire cos?) devo dire che hai fatto e stai facendo un egregio lavoro. Quindi ti faccio pubblicamente i miei complimenti perch, a distanza di un anno, non mi sono ancora stancata di farci periodicamente una visitina!

  3. 10 marzo 2005 a 21:56 | #3

    Eh no, ragazzi! Cos non va! Io mi sbrodolo addosso, e voi mi date pure corda: non va per niente bene cos, accidentucola e poffarbacco!

  4. 10 marzo 2005 a 23:57 | #4

    ciapa e porta casa!! eheheheh

I commenti sono chiusi.